Home Azioni Italiane Unicredit: è davvero un buon momento per comprare le azioni?

Unicredit: è davvero un buon momento per comprare le azioni?

Il settore bancario, per quanto riguarda gli investimenti ma non solo, negli ultimi anni ha fatto tremare molti investitori. Non serve essere degli esperti di banca o di finanza per sapere come sono andate le cose negli ultimi anni, è sufficiente aver dato una scorsa ai quotidiani o aver seguito le notizie in televisione per sapere qual’è stata la portata della crisi che ha imperversato il settore.

Avis des lecteurs: 48 votes
60% de comptes d’investisseurs de détail perdent de l’argent lors de la négociation de CFD avec ce fournisseur. Vous devez vous assurer que vous pouvez vous permettre de prendre le risque élevé de perdre votre argent

Il settore bancario, per quanto riguarda gli investimenti ma non solo, negli ultimi anni ha fatto tremare molti investitori. Non serve essere degli esperti di banca o di finanza per sapere come sono andate le cose negli ultimi anni, è sufficiente aver dato una scorsa ai quotidiani o aver seguito le notizie in televisione per sapere qual’è stata la portata della crisi che ha imperversato il settore.

La  crisi è iniziata in modo repentino nel 2008, e negli anni a seguire, le banche hanno registrato delle perdite enormi nelle quotazioni di borsa e in molti casi i Governi dei vari Paesi, sono dovuti intervenire a favore e a sostegno del sistema bancario, generando frustrazione e rabbia nella popolazione comune. Anche in Italia la crisi è stata particolarmente forte ed il governo è dovuto più volte intervenire in una situazione economica che andava peggiorando di giorno in giorno. I pricipali indici di borsa
sono andati in discesa giorno dopo giorno.

Alcune realtà che sembravano ben consolidate nel territorio e che mai si sarebbe pensato potessero subire perdite tanto grandi, sono alla fine crollate e scomparse.

Ad ogni modo, questo articolo non vuole essere di carattere storico economico, ma vuole semplicemente fare delle considerazioni a riguardo di un possibile investimento in azioni italiane, in particolare in Unicredit. La banca in questione è tra le realtà italiane ed europee che meglio hanno saputo affrontare il tormentato periodo, riuscendo a organizzarsi e riorganizzarsi più volte fino all’attuale status.

Intervento di Jean Pierre Mustier, amministratore delegato di Unicredit

Unicredit Banca, qualche dato importante

Nel caso decidiate di voler investire in azioni di Banca Unicredit attraverso una piattaforma di trading online come Alvexo, ricordate che un’analisi tecnica accurata e attualizzata è un elemento non trascurabile. Vi permetterà di capire se realmente il momento è adeguato per comprare azioni.

Quando incontrate articoli che consigliano l’acquisto di azioni di borsa o di investimenti online in generale, assicuratevi sempre che rispecchino la realtà attuale, che riportino dati reali e che siano scritti da fonte autorevole.

Unicredit è tra gli istituti di credito più grandi sul territorio italiano. Conta con più di 40 milioni di clienti e copre, oltre al territorio nazionale, ben altri 22 Paesi in Europa. Si tratta di un colosso bancario che viene considerato tra i maggiori e più affidabili a livello Europeo.

Unicredit ha sede operativa a Milano, anche se la sua sede legale si trova a Roma.

Il gruppo nasce alla fine degli anni novanta, dalla fusione del Credito Italiano e l’Unicredito. Successivamente furono acquisite dal gruppo anche alcune tra le più importati Casse di Risparmio presenti nel Nord Italia. Naturalmente ogni volta che avveniva una successiva acquisizione o fusione, il Gruppo Unicredit ne usciva ampliato e rafforzato.

Com’è suddiviso attualmente il Gruppo Unicredit

Attualmente il gruppo Unicredit è diviso in due parti operative. La prima, Unicredit Banca, è indirizzata al credito alle famiglie e a tutte quelle prestazioni tipiche rivolte ai privati. La seconda, Unicredit Banca d’Impresa è invece rivolta al supporto e al finanziamento delle grandi imprese.

Il fatto di suddividere i settori operativi della Banca è tipico dei grandi Gruppi Bancari. Grazie alla suddivisione è possibile offrire un miglior servizio al cliente. Ma anche avere un maggior controllo operativo su tutti i prodotti di banca offerti.

Alla data in cui scriviamo questo articolo, il capitale di Unicredit ammonta in 20 miliardi di euro.

Perché comprare adesso le azioni Unicredit

Quando si parla di proporre un buon investimento è opportuno fare delle valutazioni ad amplio raggio. Non è possibile considerare un buon investimento solo fine a se’ stesso. E’ bene fare una valutazione a lungo raggio, valutando gli aspetti in ogni momento e in ogni periodo. Soprattutto considerando l’eventuale passare del tempo e l’evoluzione del settore o del titolo in particolare.

Le azioni Unicredit sono indicate dagli analisti come una buona opportunità di investimento a medio e breve termine. Possono portare ad una reale opportunità di guadagno.

Il prezzo delle azioni è in questo momento piuttosto basso rispetto al valore medio annuale. Si considera che le possibilità di guadagno siano proporzionatamente molto elevate.

Nelle piattaforme di trading troverete comunque i grafici aggiornati con le quotazioni dell’ultimo periodo.

Quando si pensa ad un investimento a lungo termine si devono considerare degli aspetti. Per prima cosa è opportuno farne un’analisi accurata per valutare il momento migliore in cui entrare nel mercato. Ciò per ottenere il massimo profitto dall’investimento. Un titolo potrebbe non distribuire dividendi per molto tempo. Tuttavia questo non implica che non sia ugualmente da considerarsi un buon investimento. Molte volte il valore stesso delle azioni indica al momento della compra/vendita se si è ottenuto il guadagno auspicato.

Gli investimenti in azioni possono essere particolarmente convenienti

Molto spesso le persone che fanno trading online preferiscono investire in prodotti derivati o in Contratti per differenza. Sottovalutando così l’investimento in azioni.

E’ indubbiamente vero, che prodotti come i contratti per differenza (CFD) sono un sistema veloce per veder crescere i propri investimenti. La maggior parte delle tecniche che sfruttano i CFD sono da realizzarsi nel corso della giornata. A volte anche nel giro di pochi minuti. Tendenzialmente possono sembrare un metodo piuttosto rapido per ricavare un profitto. A differenza dei CFD, un investimento in azioni prevede dei tempi d’attesa un po’ più lunghi. Soprattutto se si aspetta di incassare i dividendi distribuiti dalle società. Ciò nonostante un investimento in azioni è da considerarsi valido e profittevole. Soprattutto se fatto su titoli che si prestano bene ad un investimento a lungo termine.

Vediamo di seguito perchè il titolo Unicredit può rientrare a pieno diritto nella categoria dei possibili investimenti redditizi a lungo termine.

Alcuni fatti importanti

Vi elenchiamo qui di seguito alcuni elementi di carattere generale che potrebbero risultare interessanti nel momento in cui decidiate di comprare azioni del Gruppo Unicredit.

I fatti che elenchiamo potrebbero influire in modo considerevole sulla quotazione del titolo, e sulle potenzialità stesse del Gruppo, per cui vi consigliamo di approfondire la ricerca su questi argomenti nel caso siate intenzionati ad investire sulle azioni di borsa del gruppo Unicredit.

Ricordatevi che è sempre bene verificare le notizie che riportiamo per assicurarsi che siano aggiornate all’ultima ora e ancora attuali al momento della lettura.

Cosa si prevede per il prossimo futuro:

L’Europa sta finalmente vivendo un momento di ripresa economica. Molti storceranno il naso dopo questa affermazione, ma dobbiamo ricordare che il mondo non è tutto in Italia. Anche se questa ripresa sembra piuttosto lenta nel nostro paese, Unicredit ha interessi che vanno oltre i nostri confini: i suoi profitti non sono derivati solo su base nazionale. Noi italiani abbiamo la tendenza a considerare il nostro paese al centro del mondo, ma l’Italia è un piccolo Paese. L’economia Europea e mondiale nel suo insieme esula di molto da quello che noi viviamo ogni giorno nel nostro piccolo.

L’aumento di capitale avvenuto recentemente ha fatto si che le azioni registrassero un aumento del 16%. Si prevede che quest’onda positiva possa essere mantenuta ancora per qualche tempo. Gli aumenti di capitale solitamente richiamano l’attenzione dei possibili investitori, proprio per questo motivo consideriamo che un aumento della quotazione del titolo sia ancora auspicabile e probabilmente potrà avere una buona rilevanza.

Ma in generale?

Il settore bancario sta comunque vivendo un momento di ottimismo e questo rende in particolare le azioni del gruppo Unicredit particolarmente appetibili. Come abbiamo detto antecedentemente il settore bancario ha vissuto un momento di difficoltà che si è protratto lungamente. In questo momento la tendenza sembra finalmente essere invertita, quindi i margini di crescita sono da considerarsi molto ampli.

Il gruppo ha comunque mantenuto un buon nome nel corso degli anni. A differenza di altri istituti bancari che si sono trovati invischiati in situazioni economico/politiche poco chiare e per nulla favorevoli, il Gruppo Unicredit ha mantenuto nel corso degli anni un buon nome, che ha fatto rispettare e che ha lasciato comunque margine d’azione ai propri investitori. Il prestigio e il buon nome di un particolare gruppo bancario fa si che i clienti si sentano sicuri nel continuare ad utilizzare il servizio e allo stesso modo da quella sicurezza fondamentale agli investitori che preferiscono investire in azioni sul titolo.

Perchè è da preferirsi un investimento in Unicredit

Molti si staranno chiedendo il motivo per cui un investimento in azioni Unicredit dovrebbe essere allettante. Quando si comprano delle azioni di una società, in pratica, si sta comprando una quota della società stessa. In un certo senso si sta diventando proprietari di una parte della società, accollandosi tutti i benefici, ma anche i possibili rischi. Di sicuro, non sarete invitati a partecipare al consiglio d’amministrazione se comprate qualche azione, ma sarete comunque interessati a che la società ottenga buoni risultati dal punto di vista economico e finanziario, perchè proprio da questi deriveranno i vostri guadagni.

Unicredit Banca è tra le più diffuse sul territorio nazionale

Tornando sul punto precedente, c’è da considerare come il titolo Unicredit si presti perfettamente per un investimento in azioni.

In realtà ogni buon investitore capisce perchè è importante differenziare i settori d’investimento. Se si vuole fare della buona ed intelligente speculazione è bene non investire tutto il proprio capitale in un solo prodotto. Se siete degli appassionati di trading online, o se vi pace fare forex, o investite con i CFD sull’andamento degli indici (in particolare il più rinomato, Euro Stoxx 50) e delle materie prime (come il petrolio o l’oro), non dovreste sottovalutare il fatto di avere tra i vostri investimenti un titolo da cassettista.

Titoli da cassettista?

Quando si parla di titoli da cassettista s’intende  dei titoli che vengono acquistati in un momento particolarmente conveniente e poi lasciati maturare nel corso degli anni.  In questo caso non è particolarmente importante focalizzare l’attenzione sull’andamento del titolo nel breve termine o settimanale e tantomeno sull’andamento del titolo nell’arco della giornata.  La differenza è data dal prezzo finale in cui si deciderà di vendere.

Ogni azione che si deciderà d’intraprendere in merito ad un possibile acquisto di azioni Unicredit dovrà essere corredata e supportata da un’accurata analisi tecnica. Essa deve garantire il momento perfetto per l’acquisto delle azioni al miglior prezzo possibile. E alle condizioni più vantaggiose.

[post_views]