Home Broker Recensioni e Opinioni su Trading212: perché è meglio starne alla larga?

Recensioni e Opinioni su Trading212: perché è meglio starne alla larga?

Trading212 è una piattaforma di trading online che in teoria dovrebbe dare ai suoi clienti la possibilità di operare al meglio, ma nella sostanza si pone come una semplice piattaforma che offre degli strumenti male organizzati.

Recensione utenti: 21 votes
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Tra i vari broker che si possono scegliere nelle proprie esperienze del trading online, tanti si chiedono se sia possibile affidarsi a determinate tipologie di broker: per esempio, Trading 212 può essere la scelta che fa al caso nostro? Cerchiamo di scoprirlo insieme esaminandolo nel dettaglio.

Un’Analisi Completa

Come prima cosa è necessario capire se il broker a cui ci si affida abbia tutte le carte in regola per operare, ovvero le relative regolamentazioni necessarie per garantire le sicurezze basilari agli investitori, che grazie a questo possono operare con attenzione e in maniera corretta. Cadere in truffe, nel mondo del trading, è fin troppo facile se si rischia di affidarsi a broker privi delle dovute regolamentazioni. Fidarsi è bene, in ogni caso, ma riporre la propria fiducia solo in piattaforme di trading meritevoli può portare risultati positivi nel lungo periodo: la sicurezza è uno dei fattori più importanti nelle scelte di un investitore, e bisogna sempre cercare di agire nell’interesse del mantenimento dell’integrità dei propri conti, senza correre rischi inutili.

Tra le varie piattaforme che gestiscono operazioni nel mondo degli investimenti online, molte di loro fanno riferimento a gruppi societari molto grandi e dalla notevole stabilità, ed è proprio questo il caso di Trading 212, che si riferisce a quella che è chiamata Avus Capital ed è registrato a suo volta all’ente italiano che solitamente è predisposto ai controlli e alla garanzia per le piattaforme, ovverosia la CONSOB. Non solo però sul territorio italiano, Trading 212 è anche regolamentato nel territorio del Regno Unito dalla FCA l’ente che garantisce per i broker stranieri. Questa piattaforma in sostanza garantisce il rispetto di tutti gli utenti in termini di sicurezza, assieme alle varie tipologie di direttive come la MiFID che vuole una separazione tra i conti appartenenti alle società e quelli appartenenti alla clientela, in maniera tale da mantenere al sicuro gli investitori anche da eventuali debacle relative ai conti dell’azienda.

Grazie a questo è possibile comprendere il ruolo della sicurezza in Trading 212, anche se è difficile, in questo caso, trovare qualcosa di completamente sicuro in ogni ambito: mantenere un occhio vigile quando si investe è importantissimo, mantenendo però ugualmente un’alta attenzione nel campo degli investimenti.

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

Il mondo del Forex

Quando si parla di Trading 212, ci si riferisce a un broker che concentra le proprie operazioni nel mondo del Forex, cosa che potrebbe quindi consigliare il broker a chi volesse operare in questo settore, cercando di adattarsi alle esigenze di chi mira al mondo del Forex, con il broker che rientra, allo stesso tempo, sia nella categoria dei NDD (ovvero broker No Dealing Desk) e STP (ovvero Straight Through Processing), con il broker che quindi può operare in maniera relativamente indipendente con differenti tipologie di valute, reali o meno, basti pensare alla presenza di un conto demo senza limiti con cui si possono provare le proprie operazioni.

Tra le diverse caratteristiche, si pone in rilievo la possibilità di operare tramite dispositivi mobili, potendo allo stesso modo sfruttare tutti i grafici, gli indici e gli strumenti vari di chi opera tramite PC. Non manca inoltre un’importante assistenza per gli utenti della piattaforma, assistenza attiva 24 ore su 24 per 5 giorni a settimana. Grazie a questi fattori il broker è riuscito a crescere in maniera molto rapida nel tempo, raggiungendo numeri che hanno superato i 200.000 trader che utilizzano la piattaforma per investire in valute, materie prime, indici e azioni.

E gli strumenti disponibili?

Trading 212 cerca di fornire un grande numero di strumenti agli investitori, concedendo loro tutto il necessario per completare le prime transazioni come ogni trader desidera: Trading 212 rende possibile effettuare l’accesso ai mercati sia tramite computer che attraverso smartphone e tablet, cercando di fornire gli strumenti propri del buon investitore, che possano inoltre permettere analisi attente ed elaborate nel dettalgio.

Non mancano inoltre un calendario economico in tempo reale e un completo elenco delle ultime notizie del settore, il tutto che può essere attivato a seguito di un deposito minimo, corrispondente alla cifra di 100 euro, attraverso una leva capace di raggiungere anche un massimo di 1:200 di valore.

La presenza della regolamentazione CySEC, ovvero la Cyprus Securities and Exchange Commission, permette a Trading 212 di vedere garantite per i propri utenti delle caratteristiche base, conformandosi a disposizione completa degli investitori sul mercato. Gli stessi fondi degli investitori sono messi in sicurezza grazie alla presenza di conti separati per aumentare l’affidabilità complessiva, con una programma di risarcimento per servizi finanziari FSCS che suggella ancora di più l’affidabilità del broker. Tutto ciò indica come un fallimento della società avvierebbe rimborsi per importi fino ai 20.000 euro, in modo tale da poter essere al sicuro anche da aziende che non riescano a rispettare completamente gli obblighi verso gli investitori, tutelando con attenzione il singolo individuo.

Trading 212 dal punto di vista delle piattaforma viene considerato in maniera positiva, nonostante però sia presente una commissione da pagare del 2% sui prelievi da parte dei trader. Parlare di commissioni al giorno d’oggi non entusiasma nessuno, nonostante ci si trovi di fronte a un broker che offra tariffe molto concorrenziali, perché questi pagamenti sono una pratica sempre più in disuso nel settore degli investimenti. Tutto ciò potrebbe scoraggiare gli investitori principianti, anche perché è una pratica applicata sempre da meno broker (quella di applicare costi aggiuntivi). Questo fattore può costituire un fattore distintivo che potrebbe condizionare la scelta di affidarsi o meno a Trading 212.

Assieme alle commissioni, un valore di cui tenere conto è lo spread o differenziale. Lo spread altro non è se non un importo formato dai prezzi differenti di uno bene su punti differenti del mercato In sostanza lo spread è costituito dalle varie differenze di prezzo relative ad uno stesso bene: quando per esempio si opera nel mondo del Forex ci sarà una differenza di prezzo che è necessario pagare, differenza data dallo scarto tra il prezzo da pagare per l’acquisto in un determinato istante e quello per la vendita nello stesso momento. Sostanzialmente, quello che bisogna fare, è trovare un broker i cui spread siano bassi: in questo settore Trading 212 non dà il meglio di sé, specie soprattutto per la presenza delle fastidiose commissioni di cui abbiamo già parlato in precedenza nel dettaglio.

Sul lato delle piattaforme non si possono tralasciare importanti dettagli nelle caratteristiche della piattaforma, quali ad esempio il software proprietario utilizzato: sostanzialmente, quello che fa Trading 212 non è mettere a disposizione piattaforme famose come Meta Trader 4 o altre conosciute dal gruppo, ma viene utilizzata una piattaforma proprietaria creata appositamente: questo fattore non soddisfa pienamente, specie considerando la diffusione nell’utilizzo di piattaforme come MetaTrader 4, data dal fatto che tutti la conoscono e questo la rende celebre e apprezzata da diversi tipi di utenti, che la utilizzano per chiudere le proprie operazioni sul mercato.

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

Quali sono le caratteristiche di questa nuova piattaforma?

La piattaforma proprietaria di Trading 212 dovrebbe – teoricamente – permettere di operare nel migliore dei modi, offrendo grafici, segnali e ordini di stop loss e stop profit corretti. Nonostante molti alla fine ci si trovino bene, c’è sempre da considerare come venga richiesto, per imparare a utilizzare una piattaforma dall’inizio, un periodo di ambientamento in cui si comprendono i vari funzionamenti. Proprio di recente è avvenuto il lancio dello strumento tradebird, un innovativo social network pensato per gli investitori, in cui è possibile relazionarsi con gli altri confrontando operazioni, tecniche adoperate e quant’altro.

Sostanzialmente quello che il broker fornisce è la possibilità di operare in un ambiente semplice nella sua sostanza e versatile in diversi suoi aspetti, con un’elevata velocità nel portare a termine le operazioni e capace di tenere lontani da quelli che potrebbero essere i rischi del settore oltre ad un ambiente semplice da utilizzare e versatile in molti dei suoi aspetti, veloce nell’esecuzione delle operazioni e capace di proteggere gli utenti dai rischi più grandi, allo stesso tempo però i grafici disponibili per essere consultati sono fortemente limitati, così come segnaliamo diversi problemi da risolvere relativi alle caratteristiche degli account. In tutto ciò, però, nonostante si possa pensare che Trading 212 non sia affidabile, questo broker non ha mai ricevuto una sanzione, cosa che indica come gli enti predisposti al controllo non lo vedano come pericoloso per gli utenti.

Il conto demo

Tra tutti gli elementi proposti, non si può nominare uno degli elementi più importanti: il conto demo. Grazie a questa opportunità è possibile investire, quando si vuole, con denaro virtuale, cosa pensata per chi volesse fare pratica o testare nuove strategie prima di metterle in pratica, controllandone il rendimento con quello che è a tutti gli effetti un conto di prova. Questa possibilità approfondita di controllo permette di applicare strategie che risultino sostenibili nel tempo e dal rendimento elevato nel caso si applicasse la stessa strategia con il proprio conto reale.

Il conto demo può quindi essere fondamentale nelle proprie prime fasi nel Forex, anche se questo può essere sfruttato in diversi settori, come operando con CFD su azioni, indici o materie prime. Tralasciando tutti i pregi dei conti demo in generale, che sono a tutti gli effetti elementi a cui è difficile rinunciare, in Trading 212 questo conto soffre di limitatezza nel capitale investibile, al contrario di molti che propongono invece un conto demo illimitato e con cui, quindi, poter investire liberamente. Tutto ciò implica che, in caso le proprie intenzioni siano fin da subito quelle di operare con un conto demo, sarebbe bene rivolgersi ad altri broker.

E’ bene notare come il conto demo possa risultare utile anche ai più esperti, poiché spesso attraverso questo si possono provare strategie che altrimenti con il conto reale sarebbe rischioso provare, anche perché si rischierebbe di perdere soldi dal proprio conto reale. Ci si può quindi affidare a questo conto per provare una strategia, vedendo quanto rende sul mercato e, in caso affermativo, affidarsi pienamente a quella strategia e puntarci con il proprio conto, mentre si può andare a evitarla senza problemi in caso si riveli poco redditizia. Tutto ciò permette di vivere il trading in maniera più tranquilla e con maggiore sicurezza, nonostante il trading online sia per antonomasia un settore che manca di sicurezze totali negli investimenti, con il rischio che è sempre dietro l’angolo, anche in operazioni che sembrano a prova di qualunque tipo di rischio. Andando magari, con il conto demo, ad analizzare i propri errori in maniera critica e distaccata (poiché non si è perso denaro reale e si può ragionare con lucidità) si possono comprendere i propri errori, evitando di ripeterli in futuro e quindi aumentando la propria consapevolezza sul settore degli investimenti.

Insomma, tra i vari pareri degli utilizzatori di Trading 212 sono pochi quelli rimasti soddisfatti della piattaforma, che comunque non manca di presentare delle caratteristiche interessanti e fornisce oltretutto diverse possibilità interessanti, corroborate da indici, strumenti e grafici completi. 

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

Le possibilità di investimento ci sono, ma specie per i novizi i problemi dati dalla presenza di commissioni e dalla limitatezza del conto demo, che può quindi essere sfruttato solo per un numero limitato di investimenti, potrebbero essere fattori che spingano a virare su altro in futuro.

Insomma, Trading 212 deve essere trattato con le dovute cautele del caso e, nonostante non sia la scelta migliore, è comunque possibile affidarsi a lui nel corso dei propri investimenti. Nonostante i problemi sul conto demo e le commissioni, presenta comunque alcuni elementi basilari che non possono mancare in una buona piattaforma di trading. E’ comunque condizionato l’utilizzo a seconda delle esigenze personali e non dubitiamo che qualcuno degli investitori potrebbe trovarsi a suo agio nell’investire con Trading 212.

[post_views]