Home L’analisi tecnica Quali sono le migliori azioni da comprare su internet?

Quali sono le migliori azioni da comprare su internet?

Il trading online da la possibilità a chiunque lo voglia di andare ad investire nel mercato azionario. Tuttavia sono moltissime le azioni in cui si può andare incontro, per questo motivo abbiamo scritto questo articolo per guidarvi a scegliere quelle che secondo noi sono le migliori azioni.

Recensione utenti: 55 votes
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Ci sono titoli di borsa che un investitore che si occupa di trading online dovrebbe avere sempre nel suo pacchetto d’investimenti. Con questo articolo vi vogliamo infatti fornire quelle che reputiamo le migliori azioni al momento.

Se non siete esperti del settore, preferiamo darvi qualche chiarimento: titoli per cassettista.

Cosa sono i titoli per cassettista?

Tradizionalmente per titoli da cassettista s’intende dei titoli che si comprano e si lasciano maturare a lungo termine. Teoricamente danno una rendita futura certa e sono quelli che molto spesso vi sono stati proposti dai tradizionali operatori di banca. I titoli da cassettista si comprano, e si lasciano maturare proprio come se si trattasse di un buon vino. Se ci lasciate passare il paragone, il titolo come il buon vino ha una certa stagionalità, e va aperto al momento giusto e nella giusta occasione. Allo stesso modo le azioni comprate e lasciate maturare pazientemente sono da considerarsi allo stesso modo. Nella storia delle azioni di società in borsa, sono molti gli esempi di titoli che lasciati maturare nel tempo hanno dato dei risultati incredibili: basti pensare a coloro i quali hanno investito in azioni Amazon e le hanno lasciate maturare per una decina d’anni per comprendere quali sono le reali potenzialità di un investimento di questo tipo.

Con l’avvento del trading online le cose sono un po’ cambiate

Tradizionalmente il cassettista è visto come un investitore piuttosto noioso, proprio per il principio di “stagionatura” che si assegna ai suoi investimenti. Ma con l’avvento del trading online le cose sono un po’ cambiate. Anche il cassettista è diventato un trader dinamico, certo non come un centometrista, ma come un buon maratoneta. Inoltre il trading online permette a chiunque di occuparsi direttamente dei propri affari. Il trading online viene svolto direttamente da casa propria per mezzo di una piattaforma disponibile sul web attraverso la quale possono essere comprati e venduti titoli e non solo.

Quali regole deve seguire un buon cassettista moderno prima di fare trading online?

Ci sono alcune regole di carattere generale che possono risultare particolarmente utili al momento di fare il cassettista. E’ bene considerare queste regole non come semplici consigli, ma come vere e proprie indicazioni per ottenere il meglio dai propri investimenti in titoli.

  • Investire in un’azienda solida

Non si tratta tanto di fare il colpaccio quando si vuole investire in titoli a lungo termine. La prima, ed importantissima, regola da seguire è: investire in un’azienda solida, affermata nel mercato che nel passato ha già visto momenti burrascosi ed ha saputo affrontarli nel migliore dei modi, innovando, ristrutturando e riaffermando la propria posizione sui mercati. A volte i prezzi alettanti e le posizioni di alcune startup potrebbero risultare comunque interessanti, ma non devono essere la regola se non ‘eccezione. Un investimento in titoli di un’azienda nuova che da poco si approccia al sistema della quotazione in borsa, ha sempre un fattore di rischio piuttosto alto, per questo è bene investire su titoli ampiamente consolidati che hanno già uno storico interessante da presentare.

  • Investire in settori di mercato stabili

Quando si parla di investimenti in azioni a lungo termine è inutile pensare di investire in un settore che è in crollo, o che nel lungo periodo ha dimostrato una continua discesa. Se siete alla ricerca di un investimento sicuro orientatevi su mercati di comprovata stabilità. Evitate anche di investire in settori che partecipano attivamente e in modo particolarmente involucro con determinati settori in difficoltà, perchè presto o tardi risentiranno delle difficoltà del settore d’origine. E’ bene fare sempre un’analisi attenta delle notizie a questo proposito, non solo basandosi sulle notizie di carattere economico, ma anche su quelle politiche e sociali.  Cercate piuttosto di investire in settori emergenti, che hanno delle potenzialità di crescita, come potrebbe essere in questo momento il settore delle energie rinnovabili, o quello dell’alimentazione biologica.

  • Investite su aziende che comunque investono in innovazione

Ok l’investimento su aziende solide e stabili, ma un occhio di riguardo alle azioni per le aziende stabili che investono continuamente nel settore dell’innovazione per tenersi al passo con i tempi è ancora meglio. Per esempio, se decidete di investire nel settore della farmaceutica, assicuratevi di quanti e quali sono gli studi che sta svolgendo l’azienda. Quali sono i possibili farmaci che verranno commercializzati nel prossimo futuro, e quali e quanti sono i possibili acquirenti di tali farmaci.

Abbiamo visto quali sono le regole di carattere generale da considerare prima di fare un investimento a lungo termine, ma ora cerchiamo di darvi delle indicazioni concrete su quali saranno le tendenze d’investimento per il prossimo futuro.

Considerate anche che non esistono solo i titoli adatti ai cassettisti, e che i settori che vi andremo ad elencare di seguito possono essere particolarmente interessanti anche per eventuali investimenti a corto temine in azioni.

Cosa bisogna fare prima di investire a lungo termine

Sembra una ripetizione, ma in realtà è proprio così: quando investite a lungo termine analizzate il lungo termine. Focalizzatevi sui movimenti di mese ed anno, e non sulle chiusure giornaliere o settimanali. Sembra scontato, ma è un errore che molto spesso commettono i trader alle prime armi e che è bene evitare. Considerare gli andamenti giornalieri e settimanali non vi sarà di nessun aiuto ai fini di un buon investimento, mentre analizzare come è andato in passato il titolo su base mensile e annuale può risultare molto più interessante per valutare i possibili risvolti futuri.

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

Quali sono i settori d’investimento che potrebbero essere interessanti nel prossimo futuro

Naturalmente non è possibile fare in questa sede un’analisi particolarmente dettagliata di quali sono i possibili settori d’investimento e quali i titoli sui quali è consigliato investire. Ci occuperemo in altra sede e in altri articoli dei titoli consigliati, mentre qui di seguito riportiamo un’analisi più a grandi linee di quali sono i settori che potrebbero essere interessanti per un investimento a lungo termine.

Settore farmaceutico

Si considera che il settore farmaceutico avrà un forte incremento nei prossimi anni

Come menzionato antecedentemente, il settore farmaceutico potrebbe risultare particolarmente
interessante  per un investimento nel prossimo futuro. La tendenza della popolazione Europea e di quella Nord Americana è quella di diventare sempre più anziana. La vita media si è allungata molto negli ultimi decenni e questo è dovuto soprattutto al fatto che la farmaceutica ha fatto passi da gigante. Ad ogni modo, una popolazione più anziana richiede attenzioni mediche più approfondite e accurate e quindi si prevede che nel prossimo futuro la spesa procapite per questo settore tenderà ad aumentare. C’è da considerare anche che un gran numero di anziani, figli del famoso boom demografico degli anni sessanta, entreranno nei prossimi anni a far parte della popolazione anziana mondiale.

Settore energia rinnovabile

Un altro settore che risulta in forte crescita negli ultimi anni è quello che si occupa dei energia rinnovabile, soprattutto per quanto riguarda possibili investimenti in eolico ed elettrico. Praticamente tutte le aziende che hanno investito in questo settore, che si tratti di pale eoliche o di automobili elettriche, hanno avuto un’incredibile riscontro, e potenzialmente sono destinate a crescere. Se fate una breve ricerca su questo settore troverete moltissime aziende quotate in borsa di cui potrete comprare le azioni.

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

E il petrolio?

Negli scorsi giorni abbiamo visto quanto è sceso il prezzo del barile di petrolio. Si è trattato di un vero e proprio crollo, ma non bisogna farsi impressionare da questo fatto, perchè tutti gli analisti concordano nel considerare il petrolio come un buon investimento per il futuro. Il greggio è in esaurimento, ma la produzione industriale attuale è ancora molto lontana da essere autonoma dal petrolio, per cui si ritiene che il prezzo del greggio sia da considerarsi comunque in ascesa nel lungo termine.

Il settore alimentare

Il settore alimentare è uno di quei settori che realmente non conosce crisi

Un settore che non conosce crisi è comunque quello alimentare. Non parliamo tanto di prodotto
alimentare come materia prima, quanto piuttosto in produzione e distribuzione di alimenti in particolare. Se volgiamo definire maggiormente il settore, la parte del settore alimentare su cui vi consigliamo di investire, è quella che prevede la produzione e la distribuzione delle bevande alcoliche.

Il settore bancario

Per quanto riguarda gli investimenti in borsa degli ultimi anni si è sempre sconsigliato un investimento sui titoli di banche. Tra l’altro, anche in questo stesso  articoli si sconsigliava di investire in titoli di settori in crisi. In questo caso si tratta di un investimento un po’ al limite, in quanto il settore bancario sembra essere uscito dal periodo di crisi e quindi potenzialmente un investimento sui titoli bancari potrebbe risultare particolarmente interessante.

Le 10 azioni di borsa su cui vale la pena investire nel 2019

Secondo gli analisti questi saranno i titoli di borsa italiani che nel prossimo 2019 potranno avere un maggior rendimento:

  • Intesa San Paolo
  • Azimut
  • Mediolanum
  • Atlantia
  • UnipolSai

Ci sono alcune novità interessanti tra i titoli proposti rispetto agli anni scorsi, in particolare le basse quotazioni di Mediolanum registrate in quest’ultimo periodo fanno ben pensare che la differenza nei prossimi 12 mesi risulti particolarmente alta.

Per quanto riguarda i titoli Usa sui quali è bene investire nel 2019 secondo gli analisti, segnaliamo:

Per quanto riguarda i titoli Usa non ci sono in realtà grandi novità, forse la nota più interessante è quella riferita alle basse quotazioni di Facebook degli ultimi 6 mesi, ma la nuova spinta al rialzo sembra già essere in corso.

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

Se investire in azioni non fa per te

Esistono comunque delle persone che non amano aspettare troppo tempo per vedere i frutti dei propri investimenti, ma allo stesso tempo preferiscono fare del trading più prudente, meno aggressivo e meno rischioso. Ci sono comunque delle buone possibilità d’investimento anche per questo tipo di investitori: fare trading con gli indici.

I CFD sono disponibili in tutte le piattaforme di trading online

Fare trading sfruttando l’andamento degli indici di borsa potrebbe essere una soluzione adatta per gli investitori cassettisti che vogliono differenziare un po’ i loro investimenti.

Gli indici di borsa vengono calcolati sulla base dell’andamento meglio di determinati titoli, per cui, trattandosi appunto di andamenti medi, hanno dei movimenti più lenti e meno marcati. Difficilmente un indice di borsa ha una forte volatilità.

Per guadagnare denaro con gli indici di borsa potete sfruttare i CFD proposti dalle maggiori piattaforme di trading online. I CFD sono dei prodotti particolarmente interessanti, perchè prevedono non di comprare un titolo in particolare, ma di puntare sul suo andamento futuro, per questo gli indici si prestano perfettamente all’utilizzo dei CFD.

In pratica si tratta di comprare un Contratto pre differenza, con l’intento di anticipare l’andamento di mercato dell’indice prescelto, se al momento di rivendere il CFD avrete anticipato nel modo corretto il vostro guadagno sarà determinato dalla differenza tra il prezzo d’acquisto e il prezzo di vendita del contratto.

Naturalmente i CFD possono essere utilizzati non solo sugli indici di borsa, ma anche pre fare trading con qualsiasi altro titolo, ed in particolare potrete utilizzarli per fare trading sfruttando l’andamento delle azioni delle società.

Alcuni trader sono specializzati nel fare investimenti in azioni a lungo terminale, e poi tradire lo stesso titolo anche sull’intraday sfruttando i CFD. Il pratica, se siete particolarmente accorti, riuscirete in questo modo a trarre profitto anche quando il titolo in vostro possesso scende di quotazione e non solo quando sale.

Le potenzialità d’investimento per il prossimo futuro che vi abbiamo elencato sono tutte molto interessanti, e speriamo che vi servano da spunto per incontrare il titolo che vi permetta di ottenere dei buoni margini di guadagno per i prossimi anni.

[post_views]