Home L’analisi tecnica Quali sono i trucchi e i segreti che permettono di guadagnare soldi con il trading online?

Quali sono i trucchi e i segreti che permettono di guadagnare soldi con il trading online?

Il trading online è una tematica oggi sempre più diffusa e della quale si parla sempre di più. Che si tratti di come guadagnare con il trading online, o di come cominciare a fare trading online, molte persone sono interessate ad avvicinarsi a questo mondo senza dubbio interessante almeno quanto complesso.

Avis des lecteurs: 28 votes
60% de comptes d’investisseurs de détail perdent de l’argent lors de la négociation de CFD avec ce fournisseur. Vous devez vous assurer que vous pouvez vous permettre de prendre le risque élevé de perdre votre argent

Ma cosa è il trading online, che cosa significa, e cosa serve per farlo? 

Il trading online è un metodo che può portare a guadagnare soldi da casa, usando solo il pc e la connessione internet, ma comporta anche un investimento finanziario e quindi un rischio. Il trading online consiste in un’attività di investimento finanziario che permette di comprare e vendere vari asset e strumenti finanziari come azioni, obbligazioni e via dicendo. Il termine deriva dall’inglese e fa riferimento alla ‘negoziazione’, perché in effetti il trading online consiste nella negoziazione telematica di titoli. Si tratta di un’attività di investimento finanziario a tutti gli effetti, e con tutti i rischi che ne derivano, ma a differenza da quella classica permette di operare direttamente dal pc di casa con una connessione internet. In poche parole per poter fare trading online basta avere un pc, connettersi ad internet e quindi creare un conto su una delle piattaforme di trading online che sono autorizzate dalla CONSOB ed hanno le licenze per poter lavorare in Italia. In questo modo si può investire in borsa per mezzo della piattaforma di trading e si possono acquistare e vendere titoli in una frazione di secondo. La scelta del tipo di investimento comunque dipende dal proprio profilo di rischio e budget, si può scegliere di speculare (acquistando e vendendo titoli più volte nella giornata per guadagnare sulla differenza) oppure di investire a lungo termine, per mesi o anni. In sostanza, si può scegliere la tecnica di trading online che meglio si sposa alle proprie esigenze ed alle proprie caratteristiche finanziarie: sotto questo punto di vista, questo tipo di investimento consente una grande personalizzazione. Il trading online quindi può essere condotto in diversi modi, personalizzando le proprie attività secondo il profilo di rischio e scegliendo ‘come’ fare trading. Quello che conta, però, è non dimenticarsi che il trading online è sempre un’attività di investimento e quindi di rischio, e che di conseguenza bisogna cercare di regolarsi sempre tenendo conto di questo fattore. 

Inoltre fare trading online richiede di tenere conto di alcuni consigli per svolgere al meglio questa attività: cioè i segreti per guadagnare con il trading online. Ovviamente, come abbiamo detto, non c’è alcuna garanzia di riuscire a guadagnare con il trading online, tuttavia l’investimento può permettere di integrare lo stipendio mensile o, se si studia profondamente e si fa pratica, in alcuni casi anche di trasformarlo in un vero e proprio lavoro. Vivere di trading online, insomma, è possibile, ma non è facile: bisogna formarsi in continuazione, studiare, provare, sapere anche perdere e non scommettere mai sul nulla ma cercare di minimizzare i fattori di rischio e di investire in modo intelligente. Per fare questo occorrono studio e costanza, esperienza e pratica, che sono davvero le colonne portanti per poter diventare trader di successo. 

Come guadagnare con il trading online?

Chiunque cominci a fare trading online, sia che lo faccia solamente per arrotondare lo stipendio, sia che abbia intenzione di diventare un trader professionista, ha una unica domanda in testa: quali sono i segreti per poter guadagnare con il trading online?

Ovviamente non esiste alcuna formula magica che consenta, improvvisamente, di diventare degli esperti trader e di cominciare a guadagnare molti soldi. Non c’è nessuna garanzia che si possa diventare un trader che riesce a vivere e lavorare solo con gli investimenti in borsa. Tuttavia l’impegno ed il duro lavoro, la costanza e lo studio aiutano a formarsi delle buone basi che possono davvero aiutare a guadagnare con gli investimenti online. Non si può pensare di diventare ricchi facendo trading prescindendo da un’adeguata formazione di base che include anche lo studio: bisogna invece cercare di approcciarsi come dei professionisti a questo settore se si vuole davvero imparare come si guadagna e come si diventa ricchi. Bisogna sempre ricordare che investire non è un gioco o una scommessa ma è una cosa molto seria, perché si tratta di soldi veri: ecco perché serve anche la capacità di gestire il budget da investire e di evitare di fare cose al di sopra delle proprie possibilità. 

Lo scopo del trading online è quello di investire per guadagnare, non di investire per perdere, e per questo questo strumento non è certamente alla portata di tutti ma bisogna approcciarsi con umiltà ed avere voglia di imparare. 

Per poter davvero guadagnare con il trading online bisogna avere tutti gli strumenti di base che sono necessari per cimentarsi nel lavoro, e avere tutte le informazioni per investire al meglio e scegliere i broker migliori per lavorare sul mercato finanziario. Insomma, bisogna avere voglia di mettersi alla prova e di imparare sempre, con costante umiltà. 

Guadagnare con il trading online: investire nella formazione 

Proprio così, se si vuole guadagnare come trader bisogna cercare di investire nella propria formazione. Formazione non significa, in questo caso, laurea. Fare trading online non richiede alcun esame da passare, ma non è un gioco e quindi richiede che si sia in grado di mettersi in gioco e soprattutto di studiare le basi dell’investimento. I mercati finanziari sono molto complessi, quindi avere una formazione teorica prima di avventurarsi nel mondo del trading online è assolutamente necessario o il rischio di perdere solo soldi si amplifica sempre di più. Ecco perché bisogna essere preparati per fare trading online bisogna studiare i mercati. 

La teoria e le basi del trading significa conoscere come si investe, quali sono gli strumenti delle operazioni finanziarie, come funzionano i mercati e quali elementi considerare quando si investe. Solamente una volta che si abbiano conosciuti tutti questi elementi si può cominciare ad operare nel mondo della pratica. Contrariamente a quanto si pensa, teoria e pratica vanno a braccetto nell’ambito del trading online e quindi una buona formazione di base sui concetti della finanza e degli investimenti è una condizione necessaria, anche se non sufficiente, per diventare dei bravi trader. 

Come ci si forma e come si studia adeguatamente il trading online? Per fare questo tipo di percorso è possibile iscriversi ad un corso di formazione di trading online che viene tenuto da esperti del settore. Lo svantaggio è che i corsi sono a pagamento e spesso danno un’infarinatura eccessivamente teorica, che non è di grande aiuto nel momento in cui il trader comincia a fare pratica. 

Il vantaggio è la possibilità di confrontarsi direttamente con un esperto e di rivolgergli domande: valutate se ne vale la pena. In alternativa, per l’indispensabile formazione necessaria per fare trading online, è possibile anche optare per i corsi online o per gli e-book. Il materiale in questione sul tema è davvero numeroso ed è possibile trovare soluzioni per tutti, per conoscere più da vicino il mondo del trading online e capire le basi del ragionamento da trader e del mondo finanziario, per investire al meglio sulle azioni di tutto il mondo

Un nostro consiglio personale è quello di rivolgersi alle piattaforme social specializzate che permettono di far interagire fra loro i trader e di far sì che i meno esperti imparino dai più esperti. Un esempio di piattaforma broker che contiene un social interno di questo tipo è eTORO. Questo meccanismo permette ai trader di imparare dai migliori, di studiare ed analizzare (e se necessario copiare) gli stili e le strategie di investimento dei trader più famosi. 

Così si imparano a conoscere i mercati, si possono apprendere le basi dell’analisi tecnica, si possono capire quali sono gli elementi che maggiormente influenzano l’andamento della borsa e di conseguenza che devono condizionare le scelte di investimento. 

Guadagnare con il trading online: cercare di essere prudenti 

Minimizzare il rischio, cercare di evitare di perdere soldi, essere prudenti anche a costo di essere monotoni. Probabilmente non sono i consigli che un trader alle prime armi vorrebbe sentirsi rivolgere, ma sono assolutamente necessari se si ha intenzione di guadagnare con il trading online. 

Già, perché nel trading online è necessario tenere a mente che lo scopo è quello di guadagnare e non di perdere soldi, quindi bisogna tendere alla minimizzazione del rischio, anche se questo comporta focalizzarsi su un solo asset e non lanciarsi in campi più rischiosi. Quello di mantenere un profilo quanto più possibile prudente è un consiglio davvero molto utile per chi comincia a fare trading online e si vuole avventurare nel mondo della finanza senza rischiare di perdere troppi soldi. Se da un lato è assolutamente vero che il trading rimane comunque un’attività rischiosa, è comunque bene – almeno fintanto che si è alle prime armi – cercare di mantenere un basso profilo, gestire il rischio che deriva dal trading online per mezzo della diversificazione del portafoglio e usando anche solo asset a basso rischio. Non seguite il gregge e non accettate consigli da altre persone, cercate di concentrarvi sui vostri investimenti e di investire dove sapete di poter ricavare qualcosa, anche con asset abbastanza bassi, purché sicuri. Fino a che non si ha ancora una preparazione tecnica adeguata a gestire anche situazioni più rischiose, è meglio cercare di non esporsi al rischio, rammentando che è meglio un guadagno piccolo ma costante che non un guadagno esagerato ma con enormi rischi di perdita, soprattutto quando non ce lo si può permettere. Del resto come abbiamo detto il trading online non è improvvisazione ma studio, costanza, pratica, ecco perchè bisogna cercare di evitare perdite sul lungo periodo e asset troppo rischiosi (nonostante questi ultimi siano anche quelli più remunerativi).

Guadagnare con il trading online: approcciarsi in modo corretto 

Se si vuole diventare dei trader di successo è necessario anche cercare di approcciarsi in modo corretto al trading online, quindi scegliere un partner affidabile. Il riferimento obbligato è alle piattaforme broker di trading online che si occupano appunto di fare da intermediari fra il lavoro dei trader e i mercati finanziari. Sulle piattaforme in questione è possibile aprire un conto online per poter poi cominciare da subito ad investire, dopo aver depositato una certa somma. La prima valutazione nella scelta del broker deve riguardare l’esistenza di broker certificati che siano autorizzati per operare anche in Europa e che forniscano la giusta assistenza ai clienti. 

Scegliete un broker per trading online che sia in linea con la vostra strategia di investimento, con la quantità di denaro che volete depositare e col vostro profilo di rischio. Inoltre è importante che la piattaforma metta a disposizione anche un servizio di Demo: il conto demo trading online permette di cominciare a sperimentare sul mercato azionario con denaro virtuale, quindi senza spendere soldi veri e senza rischi. Si tratta di una soluzione eccellente non solamente per chi ha appena cominciato a fare trading online e quindi è alle prime armi, ma anche per chi sia già trader ma voglia sperimentare delle nuove strategie senza rischiare di rimetterci dei soldi. Oggi la maggior parte delle piattaforme online presenta un profilo demo che permette di fare esperienza nel trading online senza usare soldi veri, e si tratta di un grande vantaggio che vi tornerà sicuramente utile. 

Spesso le piattaforme di trading online mettono anche a disposizione del materiale per studiare e per la formazione: si tratta di una scelta importante, valutate poi se il materiale sia effettivamente utile per formarsi e per studiare. Il trading online non è una forma di guadagno a breve termine, quale che sia il tipo di investimento che si sceglie, ma al contrario è pensata per il lungo termine, di conseguenza imparare delle nuove strategie potrà tornare molto utile per migliorare il proprio profilo e anche i guadagni con il trading online, dovuti agli investimenti in azioni italiane.

Un piccolo paragrafo sulla scelta dei broker per fare trading online: controllate anche il livello di assistenza che garantiscono. Meglio un’assistenza madrelingua sia via telefono che chat, disponibile al bisogno: se avete bisogno di un qualsiasi chiarimento, in questo modo potrete essere aiutati.

[post_views]