Home Azioni Americane Comprare azioni Twitter, analisi e quotazioni aggiornate

Comprare azioni Twitter, analisi e quotazioni aggiornate

La diffusione di internet negli ultimi anni, come potentissimo mezzo di comunicazione, è stata una florido campo in cui si sono sviluppati e evoluti numerosi social network differenti: basti pensare al celebre Facebook, l’ultimo arrivato Snapchat, o anche Twitter, social network quotato in Borsa. Le azioni Twitter sono un buon acquisto? Twitter nasce negli Stati Uniti nel 2006 dall’idea dello sviluppo di un social dalla struttura di microblogging, cosa che consente di comunicare solo attraverso messaggi limitati a un certo numero (basso) di caratteri.

Avis des lecteurs: 37 votes
60% de comptes d’investisseurs de détail perdent de l’argent lors de la négociation de CFD avec ce fournisseur. Vous devez vous assurer que vous pouvez vous permettre de prendre le risque élevé de perdre votre argent

La diffusione di internet negli ultimi anni, come potentissimo mezzo di comunicazione, è stata una florido campo in cui si sono sviluppati e evoluti numerosi social network differenti: basti pensare al celebre Facebook, l’ultimo arrivato Snapchat, o anche Twitter, social network quotato in Borsa.

Le azioni Twitter sono un buon acquisto?

Twitter nasce negli Stati Uniti nel 2006 dall’idea dello sviluppo di un social dalla struttura di microblogging, cosa che consente di comunicare solo attraverso messaggi limitati a un certo numero (basso) di caratteri. Il successo di Twitter arriva proprio negli anni del boom di Facebook, in un terreno rigoglioso per lo sviluppo della comunicazione attraverso i social in generale. Il social beneficia di un numero di iscritti diffusi equamente in tutto il mondo, mettendo in mostra un’attività dalle mire internazionali.

Come abbiamo già detto, oltre a Facebook che è sempre il re incontrastato in testa ai social network, anche altre piattaforme come Google Plus, Pump.io e Myspace costituiscono alcuni tra i concorrenti più forti della società americana, senza dimenticare Mastodon, un social tra i meno conosciuti ma tra quelli che attualmente stanno crescendo in maniera esponenziale in quanto a iscritti.

Twitter è una reale minaccia per il volume d’affari di Facebook?

Le partnership di Twitter

Twitter ha siglato diverse alleanze nel corso della sua storia: tra le molte si ricorda quella del 2015 con Yahoo, partnership che propone un accordo secondo cui il motore di ricerca andrà a pubblicare dei tweet (i messaggi scritti su Twitter) sponsorizzati. Dopo qualche tempo Twitter acquisisce la piattaforma di Flipboard; anche Snapchat stesso, una delle piattaforme  che applica uno stile di microblogging simile a quello di Twitter stessa.

Introdotto in Borsa nel 2013, Twitter è divenuta fin da subito una delle offerte pubbliche più di successo nel settore social dopo la venuta di Facebook, con il valore dei titoli e dell’azienda stessa che sono saliti con costanza nel corso del tempo e non destinate, almeno secondo le previsioni degli analisti del settore, a decrescere nei prossimi anni.

La quotazione delle azioni Twitter è stata condizionata dalla sua presenza nel campo del mondo chiuso dei social network, cosa che ne ha aumentato stabilità e forza: con il colosso Facebook che sembra molto difficile da raggiungere, Twitter si è adoperato per ricavarsi un proprio spazio nel settore già quasi saturo, sfruttando la popolarità ottenuta tra i giovani spinti a fidelizzarsi alla piattaforma, grazie all’utilizzo che spesso ne fanno le celebrità, specie negli Stati Uniti, per comunicare e interagire con i loro fan.

Gli onori della cronaca

La grande risonanza che hanno ricevuto alcune notizie ricavate da dei post pubblicati direttamente su Twitter, ha consentito alla piattaforma di farsi un’enorme pubblicità, come ad esempio accadde con le elezioni presidenziali statunitensi nel 2017, durante le quali il gruppo del social ha registrato dei numeri da record per quanto riguarda le iscrizioni e gli accessi.

La società si è spesso mostrata abile nello sfruttare oltretutto una grande diversificazione fornendo un’ampia offerta in grado di soddisfare un gran numero di utenti, che spesso sono alla ricerca di nuovi feature che vengono prontamente aggiunte alla piattaforma. Le azioni di Twitter potrebbero rivelarsi particolarmente utili in ottica di una strategia a lungo termine, che andrà quindi a beneficiare dei futuri rialzi e a un’auspicabile crescita del marchio, che tuttavia devo ancora migliorare le possibilità di monetizzazione garantite dal suo servizio, che andrebbero ad aumentare in maniera forte gli introiti e quindi il valore del gruppo.

Un mercato agguerrito

Twitter però fa parte di un mercato dove i concorrenti non mollano un centimetro – basti pensare a Facebook e Snapchat – ed è difficile riuscire ad attirare costantemente nuovi utenti, con il numero di mensili che nell’ultimo periodo è sceso e il gruppo a riportato un pesante calo nel volume d’affari.

L’azienda inoltre non cattura l’interesse degli inserzionisti professionali, poiché mostra diversi problemi nell’elaborazione di un modello di marketing efficace che permetta agli inserzionisti di scandagliare al meglio i clienti selezionati.



Come acquistare azioni Twitter in 5 mosse

Per iniziare ad investire, sarà necessario affidarsi a una delle migliori siti di trading – come eToro (recensioni e opinioni qui) – che ci consentono di effettuare le operazioni basilari del mercato degli investimenti, ed effettuare un’analisi tecnica dei titoli.

1° passo

Una volta entrati nel sito, basterà cliccare sul pulsante iscriviti subito e, una volta compilati i campi, si potrà effettuare l’accesso al proprio profilo.

2° passo

A questo punto basterà effettuare il primo deposito cliccando sull’icona apposita.

3° passo

Ora, cliccando sull’icona “Mercati” si potrà andare a scegliere dove operare, scegliendo tra Cripto, ETF, Azioni, Indici, Materie Prime e Valute.

4° passo

Scegliendo uno dei vari strumenti finanziari, ci si troverà davanti tutto un elenco di titoli su cui sarà possibile investire.

5° passo

Cliccando su uno dei titoli e valutando quale siano le migliori azioni sul mercato, sarà possibile selezionare la quantità da acquistare, impostare indicatori e concludere il tutto cliccando su “imposta ordine”.



[post_views]