Home Azioni Americane Comprare azioni Tesla Motors, analisi e quotazioni aggiornate

Comprare azioni Tesla Motors, analisi e quotazioni aggiornate

Non sono molte le case automobilistiche che ultimamente hanno il coraggio di andare a puntare sul settore delle auto elettriche, Tesla Motors tuttavia si è posta come una delle maggiori aziende a puntare sulla costruzione di auto elettriche, per questo motivo se volete puntare su questa azienda non rimarrete delusi.

Recensione utenti: 50 votes
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Il gruppo Tesla Motors è considerato fra i più sviluppati nell’ambito della produzione, progettazione, vendita di veicoli elettrici, nonché dei gruppi motopropulsori per i suddetti veicoli. Nello sviluppo tecnologico degli scorsi anni, le aspettative maturate sono state così alte che oggi ci si chiede quali siano le prospettive per i prossimi anni.

Comprare azioni Tesla Motors conviene?

Questo esborso di risorse dedicate agli investimenti vuole andare a fronteggiare una concorrenza sempre cresce nel mercato delle automobili ad alimentazione elettrica, in in cui la Tesla Motor deve fare i conti non solo con alcuni dei più grandi marchi nel campo nella produzione di auto come BMW, Volkswagen, Renault, che si sono concentrate in questo settore automobilistico.

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

Un comando duro da mantenere.

La Tesla Motors non ha esitato a stringere realazioni commerciali con Aziende come la Allianz, che si concentra in quando ad investimenti nel campo delle assicurazioni, e Nvidia, nel tempo ha sviluppato uno vero e proprio schermo tattile da montare sull’automobile – senza dimenticare la Panasonic, i cui investimenti in quanto a cellule e moduli fotovoltaici ammontano a decine e decine di milioni yen, grazie ai quali hanno sviluppato dei dispositivi affidabili, di proprietà della Tesla Motors.

La guida? Solida

Fra i tanti nomi che potremmo fare nello stilare una lista dei personaggi più influenti all’interno della casa automobilistica, Elon Musk spicca sicuramente su tutti. Il presidente del consiglio d’amministrazione, ha dato il via libera all’ingresso di numerosi investitori fra i quali citiamo i co-fondatori di Google e l’ex presidente di eBay. Al fine di coprire le spese sostenute in queste ingenti opere d’investimento, la società ha raccolto sul mercato ben 4 miliardi di dollari, e nonostante i tanti esborsi sostenuti negli anni, il titolo di Tesla ha sempre mostrato un andamento rialzista che anno dopo anno ne ha aumentato il valore. Nel 2017, l’azienda ha raccolto ben 1.2 miliardi di dollari attraverso l’emissione di nuove obbligazioni.

Prospettive future: quali?

Tesla Motors applica delle strategie di mercato che fanno seguito alle idee di Musk stesso, il quale qualche anno fa aveva fornito un piano pluriennale in cui illustrava l’importanza degli investimenti da effettuare in veicoli elettrici che avrebbero poi portato un importante ritorno nel lungo periodo.

L’azienda attualmente sta puntando su un’ampia gamma di veicoli elettrici, tra cui anche un SUV e addirittura un automezzo pesante chiamato Tesla Semi.

Una chiara visione, ma non mancano i dubbi

Negli anni a venire potrebbero essere lanciati dei veicoli senza il conducente, con la possibilità di ridurre i veicoli Testa con più persone, così da ridurre i costi. Ma la domanda che ci si pone, riguarda sempre il modo in cui questi progetti saranno finanziari. E’ questa l’incognita che ha portata a delle conseguenze piuttosto onerose per quanto per quanto riguarda il titolo di Borsa, in corrispondenza con i nuovi annunci di Elon Musk sui piano dell’azienda, che andranno a costare circa 3 miliardi di dollari. Sebbene il progetto faccia sorgere dei dubbi, in primis sull’effettivo costo di questi finanziamenti, si può in ogni caso constatare che Tesla ha tutte le carte in regola per un nuovo e prolifico salto di qualità, che possa posizionarla in una situazione di egemonia nei confronti delle concorrenti.

Un’altra domanda che molti azionisti si pongono, riguarda i tempi: quanti anni ci vorranno? La Tesla Motors potrebbe essere esposta, o per meglio dire lasciata in balia, di una concorrenza che potrebbe approfittare di un’eventuale flessione nella capacità dell’azienda i soddisfare i propri clienti ed innovare, per accaparrarsi quote di mercato.

In sostanza, quale futuro aspetta Tesla?

Il futuro della Tesla Motors è comunque in buone mani, sempre ammesso che l’azienda non scelga una filosofia estremista investendo una larga parte delle proprie capacità su prodotti come le Model (S,X,3). In quel caso, andrebbe incontro a situazioni finanziarie difficoltose, con un ripercuotersi nel ritardo dei progetti e un allontanamento degli investitori.

BrokerValutazionedeposito minimoregolamentazioneinizia ad investire
1250 $USA Allowedinvesti ora!
2100 $USA Allowedinvesti ora!
3250 $investi ora!

I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD

Come acquistare azioni Tesla Motors in 5 mosse

Per iniziare ad investire, sarà necessario affidarsi a una delle migliori siti di trading – come eToro (recensioni e opinioni qui) – che ci consentono di effettuare le operazioni basilari del mercato degli investimenti, ed effettuare un’analisi tecnica dei titoli.

1° passo

Una volta entrati nel sito, basterà cliccare sul pulsante iscriviti subito e, una volta compilati i campi, si potrà effettuare l’accesso al proprio profilo.

2° passo

A questo punto basterà effettuare il primo deposito cliccando sull’icona apposita.

3° passo

Ora, cliccando sull’icona “Mercati” si potrà andare a scegliere dove operare, scegliendo tra Cripto, ETF, Azioni, Indici, Materie Prime e Valute.

4° passo

Scegliendo uno dei vari strumenti finanziari, ci si troverà davanti tutto un elenco di titoli su cui sarà possibile investire.

5° passo

Cliccando su uno dei titoli e valutando quale siano le migliori azioni sul mercato, sarà possibile selezionare la quantità da acquistare, impostare indicatori e concludere il tutto cliccando su “imposta ordine”.

[post_views]