Home Azioni Americane Comprare azioni Tesla Motors, analisi e quotazioni aggiornate

Comprare azioni Tesla Motors, analisi e quotazioni aggiornate

Tesla Motors è un gruppo considerato tra i più sviluppati nella progettazione e produzione di veicoli elettrici, vendita di componenti di gruppi motopropulsori per veicoli elettrici e vari servizi rivolti allo sviluppo. In un’ottica di sviluppo tecnologico come quella vissuta negli ultimi anni, ci si chiede se sia opportuno puntare su questo titolo e quali reali opportunità può offrire agli investitori nei prossimi anni.

Avis des lecteurs: 50 votes
60% de comptes d’investisseurs de détail perdent de l’argent lors de la négociation de CFD avec ce fournisseur. Vous devez vous assurer que vous pouvez vous permettre de prendre le risque élevé de perdre votre argent

Tesla Motors è un gruppo considerato tra i più sviluppati nella progettazione e produzione di veicoli elettrici, vendita di componenti di gruppi motopropulsori per veicoli elettrici e vari servizi rivolti allo sviluppo. In un’ottica di sviluppo tecnologico come quella vissuta negli ultimi anni, ci si chiede se sia opportuno puntare su questo titolo e quali reali opportunità può offrire agli investitori nei prossimi anni.

Le azioni Tesla Motors sono un buon acquisto?

Tutti questi investimenti vogliono fronteggiare la crescente concorrenza nel mondo delle automobili elettriche, in cui Tesla Motors deve vedersela con alcuni tra i più grandi produttori di automobili in scala mondiale com Renault, BMW e Volkswagen, che si sono concentrate in questo nuovo settore di sviluppo automobilistico.

Un leadership dura da mantenere

Per fronteggiare le altre aziende, Tesla Motors non ha mancato di stipulare accordi con aziende come Allianz – che concentra i propri investimenti nel campo delle assicurazioni – e Nvidia – che ha lavorato allo sviluppo di uno schermo tattile da montare sull’automibile – senza dimenticare Panasonic che ha investito più di 30 miliardi di yen in una fabbrica di cellule e moduli fotovoltaici di proprietà della Tesla Motors nel 2016.

Se c’è un nome che spicca su tutti tra quelli dietro a Tesla Motors è quello di Elon Musk, presidente del consiglio d’amministrazione dell’azienda che ha avvallato l’ingresso di numerosi investitori importanti come i co-fondatori di Google e l’ex-presidente di eBay.

Tesla non ha comunque mai smesso di investire nel settore, spendendo miliardi di dollari per rendere le proprie vetture il più all’avanguardia possibile. Per coprire i costi di questi ingenti investimenti, il gruppo ha raccolto sui mercati 4 miliardi di dollari; nonostante questo grande costa la quotazione in borsa è sempre stata al rialzo, andando ad aumentare il proprio valore anno dopo anno. Nel 2017, infine, Tesla ha dovuto raccogliere nuovamente 1,2 miliardi di dollari attraverso l’emissione di obbligazioni.

E per il futuro?

Tesla Motors applica delle strategie di mercato che fanno seguito alle idee di Musk stesso, il quale qualche anno fa aveva fornito un piano pluriennale in cui illustrava l’importanza degli investimenti da effettuare in veicoli elettrici che avrebbero poi portato un importante ritorno nel lungo periodo.

L’azienda attualmente sta puntando su un’ampia gamma di veicoli elettrici, tra cui anche un SUV e addirittura un automezzo pesante chiamato Tesla Semi.

Piani chiari per il futuro

Nel prossimo futuro potrebbe avvenire il lancio di veicoli privi di conducente e l’integrazione della possibilità di condividere i veicoli Tesla con più persone, in modo da ridurre i costi. Resta comunque da capire come saranno finanziati questi progetti: quest’incognita ha portato delle pesanti conseguenze anche sul valore in Borsa del titolo, con un leggero calo nelle azioni di Tesla Motors in corrispondenza dell’annuncio dei nuovi piani di Musk, il cui costo previsto dagli analisti è di 3 miliardi di dollari. Nonostante i dubbi sull’attuabilità dei progetti – che potrebbero aumentare i costi dell’azienda – si può comunque constatare come il gruppo punti a non rimanere indietro nel campo delle innovazioni e questo dovrebbe fornirgli una posizione di favore nei prossimi anni.

Sorgono dei dubbi – oltre ai costi – riguardanti le tempistiche nella realizzazione dei progetti in cantiere che potrebbe richiedere diversi anni, lasciando Tesla Motors alla stregua della concorrenza, specialmente quella con più esperienza nella produzione di veicoli che potrebbe ridurre drasticamente i tempi.

In conclusione, qual è il futuro dell’azienda?

Nonostante tutto, il futuro dell’azienda sembra comunque in buone mani, a patto che non vada a concentrare tutti i propri fondi sulla produzione e la vendita dei veicoli elettrici come la Model S, Model X e Model 3; in questo caso si andrebbe incontro a situazioni finanziarie difficoltose, con un ripercuotersi nel ritardo dei progetti e un allontanamento degli investitori.



Come acquistare azioni Tesla Motors in 5 mosse

Per iniziare ad investire, sarà necessario affidarsi a una delle migliori siti di trading – come eToro (recensioni e opinioni qui) – che ci consentono di effettuare le operazioni basilari del mercato degli investimenti, ed effettuare un’analisi tecnica dei titoli.

1° passo

Una volta entrati nel sito, basterà cliccare sul pulsante iscriviti subito e, una volta compilati i campi, si potrà effettuare l’accesso al proprio profilo.

2° passo

A questo punto basterà effettuare il primo deposito cliccando sull’icona apposita.

3° passo

Ora, cliccando sull’icona “Mercati” si potrà andare a scegliere dove operare, scegliendo tra Cripto, ETF, Azioni, Indici, Materie Prime e Valute.

4° passo

Scegliendo uno dei vari strumenti finanziari, ci si troverà davanti tutto un elenco di titoli su cui sarà possibile investire.

5° passo

Cliccando su uno dei titoli e valutando quale siano le migliori azioni sul mercato, sarà possibile selezionare la quantità da acquistare, impostare indicatori e concludere il tutto cliccando su “imposta ordine”.



[post_views]